Il CASO

Roghi in via Germagnano, l'emergenza inascoltata

Ancora a fuoco del materiale nei pressi del campo rom. Il fumo visibile a chilometri di distanza. Cittadini e comitati spontanei esasperati

TORINO. Sono tante le promesse della Giunta Appendino sulla situazione dei campi Rom. Intanto i cittadini anche riuniti in comitati spontanei continuano a denunciare i roghi continui. Cittadini che anche oggi intorno alle 15, in via Germagnano , di fronte al canile, hanno immortalato l'ennesimo rogo,visibile da
chilometri. Nelle foto si può vedere che il materiale bruciato è di varia natura. Su questo campo vi sono già indagini dal tema: "disastro ambientale " ma nonostante tutte le denunce dei comitati spontanei, dei residenti, dei sindacati delle forze dell'ordine lo scenario non cambia. I cittadini si sentono sempre più soli di fronte a un serio problema: la tutela della loro salute. Intanto i comitati attendono anche una risposta dal Presidente Mattarella su questa grave situazione. Evidentemente il problema è troppo grande per l'amministrazione comunale che cerca di tamponare o prendere tempo.

FEDERICA FULCO

Categoria: