LA POLEMICA

Vaccini: inchiesta della Procura esposto Codacons

L'associazione dei consumatori chiede di fare chiarezza sul vaccino esavalente e sugli effetti della combinazione di 6 vaccinazioni per la salute umana

TORINO. Repubblica riferisce un'importante notizia sul tema controverso dei vaccini. Importante perché finalmente qualcuno cerca di far chiarezza. In particolare, la Procura di Torino ha aperto un'inchiesta sui vaccini messi in commercio in Italia in seguito a un esposto inviato dal Codacons. L'associazione dei consumatori chiede di fare chiarezza sul vaccino esavalente e sugli effetti della combinazione di 6 vaccinazioni per la salute umana.
Al centro dell'esposto del Codacons "c'è uno studio scientifico pubblicato a gennaio dall'International Journal of Vaccines and Vaccination e condotto da due specialisti in nanotecnologie, Antonietta Gatti e Stefano Montanari - spiega l'associazione - che hanno analizzato i vaccini esavalenti della Glaxo rilevando una contaminazione da micro e nanoparticelle".

Il fascicolo aperto dal pm Vincenzo Pacileo è al momento senza ipotesi di reato. Il magistrato ha affidato accertamenti specifici ai Nas e potrebbe chiedere una apposita perizia.