CALCIO

Cinque centri del Toro con il Pescara

Doppietta di Belotti, primo gol granata di Ajeti, prodezze di Iago Falque e Ljajic. Ma nel finale la squadra di Mihajlovic si siede e gli avversari riducono lo svantaggio

TORINO. Una lunga sequenza di gol: pt 2′ Iago Falque, pt 9′ Ajeti, pt 15′ Belotti, st 8′ Ljajic, st 15′ Belotti, st 28′ Ajeti (aut.), st 30′ Benali, st 39′ Benali.

Bastano i dati dei marcatori di Torino-Pescara per capire come sono andate le cose allo stadio Grande Torino: grande partenza dei granata che evidenziano la facilità nel trovare la via del gol contro un'avversaria sempre più in affanno in campionato. Poi nel finale un calo di concentrazione che sembra simile ad altri che in stagione hanno procurato dispiaceri alla squadra di Mihajlovic, anche se in questo caso il margine era troppo netto per poter essere colmato.

La partita mantiene un significato fino al momento in cui Belotti firma la sua doppietta, al quarto della ripresa, poi il Toro si accontenta delle cinque reti e lascia spazio al Pescara. Errore grave anche se senza conseguenze. Prima però solo annotazioni positive con il primo centro di Ajeti che si riscatta dopo l'errore dell'ultima sfida a Empoli, con le prodezze di Iago Falque e Ljajic.

Categoria: