UN ANNO DOPO

Il gruppo Mondadori annuncia: torniamo al Salone del Libro

Il commento di Chiamparino e Appendino in una nota congiunta: "È un ulteriore segnale del riconoscimento della qualità del lavoro svolto"

TORINO. Direttamente dal Corriere della Sera, arriva un'anticipazione sul prossimo Salone del Libro: Enrico Selva Coddè, amministratore delegato della Mondadori Libri in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera di oggi, annuncia che il suo gruppo (compresa quindi la torinese Einaudi) tornerà alla fiera del Lingotto.

Un anno dopo l'esodo dei grandi editori verso il Salone di Milano e alla luce dei buoni risultati conseguiti dall'edizione torinese, ecco la decisione della Mondadori: al Lingotto torneranno stand e libri.

Il direttore del Salone esprime la sua soddisfazione, così come il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, e la Sindaca di Torino, Chiara Appendino con una nota congiunta: “La notizia del ritorno del gruppo Mondadori alla 31esima edizione del Salone del Libro di Torino è un ulteriore segnale del riconoscimento della qualità del lavoro svolto, e che stiamo svolgendo, negli oltre trent’anni di vita della nostra fiera, luogo di incontro e di crescita per tutta la filiera della lettura. Il Salone del Libro di Torino dunque si conferma sempre di più un punto di riferimento e di eccellenza a livello nazionale e internazionale”.

Categoria: