RACCONTALO A CQ24

Un uomo ha un malore sul bus 46 per il troppo caldo

Un sessantenne lunedì si è accasciato per un colpo di calore, si trova in prognosi riservata al San Giovanni Bosco. Sul mezzo pubblico temperatura proibitiva

TORINO. Qualche giorno fa abbiamo parlato del caldo eccessivo sui mezzi pubblici: sia sui mezzi di superficie che sulla metropolitana. Un uomo di 60 anni di professione panettiere nel pomeriggio di lunedì si è accasciato sul bus 46 per un colpo di calore.

L'uomo è stato sottoposto ad un trattamento di raffreddamento del corpo ma ora è ancora in prognosi riservata al San Giovanni Bosco. Il mezzo GTT raggiungeva a bordo oltre i 36 gradi e non vi sono praticamente dubbi sulla relazione caldo eccessivo e colpo di calore dell'uomo che ora versa in critiche condizioni. La situazione dei mezzi GTT è sempre più preoccupante.

FEDERICA FULCO

Categoria: