UNIVERSITÀ

L'ironia dello studente: "Disoccupazione giovanile uguale a zero"

La condizione del'università italiana è preoccupante, ma i segnali passano inosservati. Marco Rondina ha catturato così l'attenzione della platea del Politecnico e non solo

TORINO. Il video è virale. L'ironia ha fatto breccia nel cuore degli youtubers e in generale di tutti noi. L'ironica è l'unica arma che funziona, in certi casi, specie quando la realtà sembra tanto grottesca da apparire irreale. E invece è reale. Marco Rondina non si aspettava ovviamente tanta attenzione: "Ci tenevo a parlare della condizione dell'università italiana, perché troppe volte si danno per scontate cose che non lo sono affatto" spiega il rappresentante degli studenti nel consiglio d'amministrazione del Politecnico di Torino, esponente del collettivo di sinistra Alter.polis.

L'altro giorno, durante l'inaugurazione dell'anno accademico, ha conquistato la platea con un discorso di otto minuti. Il rettore Marco Gilli lo ha abbracciato, il ministro Carlo Calenda si è complimentato. Ventidue anni, studente di ingegneria informatica, originario del Pesarese, Rondina ha iniziato descrivendo scenari idilliaci per l'università italiana e solo quando ha citato la "disoccupazione giovanile prossima allo zero" la platea si è accorta che il suo messaggio era ironico.

di GIULIO VERDE

Categoria:

Il discorso (ironico) dello studente del Politecnico

Anteprima: 

Disoccupazione a zero... Il discorso di Marco Rondina comincia al minuto 49.20

Video: 
Tipologia: 
video