AMBIENTE

"Faremo di Torino un esempio di sostenibilità"

011
L'assessore Stefania Giannuzzi, ha annunciato il conseguimento della certificazione Ecolabel per Open 011, il centro culturale con foresteria che ogni anno ospita migliaia di giovani da tutto il mondo. Ora è un modello per la riduzione dei costi e dei rifiuti

TORINO. Stefania Giannuzzi, assessore all'Ambiente del Comune, esprime la sua ambizione al termine della conferenza stampa di presentazione del conseguimento della certificazione Ecolabel europeo all'Open 011 - Casa della mobilità giovanile, la prima struttura turistica di proprietà della Città ad ottenere il riconoscimento. "Vogliamo fare di Torino un modello per altre città italiane per la sostenibilità ambientale. L'auspicio è che tutte le strutture ricettive seguano l'esempio dello spazio Open 011. Al momento in città sono quattro le strutture che hanno ottenuto la certificazione e Open 011 è la prima di proprietà comunale. La sostenibilità ambientale, per essere realmente efficace, deve permeare tutte le politiche delle amministrazioni pubbliche, che debbono svolgere la funzione di esempi virtuosi ai quali le attività degli altri soggetti economici e sociali possano ispirarsi".

Nato dalla riconversione di un ex stabilimento dismesso, Open 011 è diventato un centro culturale con foresteria che ospita ogni anno migliaia di giovani provenienti da ogni parte del mondo.

Certificata Ecolabel lo scorso novembre, la struttura vanta una limitazione dei consumi energetici, idrici, della produzione di rifiuti e favorisce l'utilizzo di fonti rinnovabili. Per ogni mille chilowattore di energia elettrica consumate non sono immesse in atmosfera circa 400 kg di anidride carbonica, così come viene risparmiato il 33% di acqua per il solo scarico dei Wc, oltre a quella risparmiata dai rubinetti.

"Puntiamo per Torino anche al cambiamento degli stili di vita - ha spiegato l'assessore Giannuzzi - dalla riduzione dei rifiuti all'eliminazione dello spreco alimentare".

Intanto, l'assessorato comunale all'Ambiente è al lavoro con Slow Food per arrivare, grazie ad un accordo che sarà stretto nei prossimi mesi, all'esportazione delle buone pratiche ambientali del Salone del Gusto e Terra Madre alle altre grandi manifestazioni che si svolgeranno in città.

Categoria:

Ecolabel

Anteprima: 

Che cos'è Ecolabel

Video: 
Tipologia: 
video